333 9860711 | 339 3013967 antoniosilipo89@gmail.com

Restauro conservativo

Gli interventi di restauro e risanamento conservativo, non sono rivolti a stravolgere la struttura esistente dell’edificio ma puntano ad effettuarne un adeguamento funzionale. Sono, quindi, lavorazioni mirate al recupero, alla conservazione e alla valorizzazione di edifici con particolare riferimento al loro valore storico, architettonico e ambientale.

La nostra impresa, attiva nelle province di Parma, Reggio Emilia e dintorni, come Quattro Castella, si occupa di risanamento, restauro conservativo edilizio di immobili e palazzi antichi.

Ti piacerebbe restaurare la tua villa in campagna? Devi ricostruire la tua casa antica? Cerchi un’azienda che si occupi di opere di risanamento architettonico?

Contattaci per maggiori informazioni in merito.

Valorizzazione delle caratteristiche dell’edificio

Grazie alla nostra esperienza nel settore, siamo in grado di prenderci cura della conservazione, del recupero e della valorizzazione delle caratteristiche dell’edificio, con particolare riguardo agli elementi storici sia nell’utilizzo dei materiali che nelle tecniche di lavorazione.

I nostri interventi spaziano dal restauro delle facciate al consolidamento, ripristino e rinnovo degli elementi costitutivi dell’edificio; dall’inserimento di elementi accessori e impianti richiesti dalle nuove esigenze d’uso alla eliminazione degli elementi estranei.

Cultura tecnica, sapienza nei mestieri, sensibilità, correttezza professionale, aggiornamento costante sulle tecnologie di settore e materiali, utilizzo di materiali di qualità ecc.. queste sono alcune delle caratteristiche che ci consentono di operare sempre rispetto dello stile dell’opera.

Sistemi antiumidità a barriera chimica

Una delle maggiori cause di degrado degli edifici storici è data dall’umidità di risalita, generalmente proveniente dalle fondazioni non adeguatamente isolate dall’umidità del terreno o da una falda acquifera superficiale.

Le forme di degrado associate a tali fenomeni si manifestano con la disgregazione e la polverizzazione dell’intonaco e dei giunti di malta nel caso di efflorescenze; rigonfiamenti, distacchi, scagliatura e fessurazione in corrispondenza delle sub-efflorescenze.

Inoltre, se trascurata oppure se trattata in modo errato, l’umidità di risalita può imbibire le murature fino ad altezze notevoli, riducendo drasticamente il comfort ambientale delle stanze interessate.

È quindi fondamentale difendere le murature con opportuni provvedimenti, soprattutto nel caso di edifici con intonaci decorati, affreschi o finiture superficiali particolarmente pregiate.

Il metodo più efficacie è dato dalla creazione di barriere chimiche all’umidità mediante la semplice iniezione all’interno della muratura di opportuni prodotti assolutamente impermeabili all’acqua e non traspiranti. Per essere efficace, una barriera chimica contro l’umidità di risalita deve essere continua, senza cioè interrompersi in corrispondenza di porte, finestre o altre soluzioni di continuità, poiché altrimenti l’acqua potrebbe ugualmente trovare un varco e penetrare nella muratura, peggiorando notevolmente il problema in alcuni punti ben localizzati. Si consiglia, quindi, di iniettare il prodotto anche vicino agli stipiti e sull’architrave dei vani di porte e finestre.

Edil 900, sarà in grado di offrirti un trattamento a regola d’arte. Contattaci. Operiamo tra le province di Parma, Reggio Emilia e dintorni, come Quattro Castella.