333 9860711 | 339 3013967 antoniosilipo89@gmail.com

Pavimentazioni esterne: elementi fondamentali da valutare

Al fine di poter sostenere carichi di esercizio, sollecitazioni derivanti da fenomeni atmosferici anche molto violenti e le continue escursioni termiche che ne mettono a dura prova resistenza e tenuta, le pavimentazioni esterne necessitano di essere posate in opera con particolari accorgimenti.

Le superfici esterne possono essere realizzate tramite la posa di masselli autobloccanti, pietra, mattonelle, piastrelle, porfido ecc..

La nostra azienda, attiva tra le province di Parma, Reggi Emilia e dintorni, come Quattro Castella, si occupa della realizzazione di pavimentazione da esterno.

Indipendentemente dal tipo di materiale da impiegare per la pavimentazione delle  aree esterne occorre sempre porre grande attenzione a due elementi fondamentali per ottenere una corretta ed efficiente superficie: la natura del suolo su cui posizionare tali rivestimenti e la sua giacitura.

Non sai come pavimentare il tuo giardino? Cerchi pavimenti economici per il tuo cortile? Contattaci!

Pavimentazioni in pietra

Grazie alla nostra consolidata esperienza nel settore, rivolgendoti a noi per la posa della tua pavimentazione da esterno, potrai scegliere tra diversi materiali, tra cui la pietra.

Scegliere questo materiale significa ragionare in termini di rispetto dell’ambiente, di affidabilità e di praticità. Inoltre, essendo presente in natura, si potrà sposare particolarmente bene con il tuo giardino e, allo stesso tempo, potrà creare un gradevole effetto di contrasto con i materiali più moderni della tua casa.

Esistono innumerevoli tipologie di rivestimenti in pietra da esterno, ognuno con specifiche caratteristiche e disponibile in diverse colorazioni, naturali o non come:

  • In granito: resistenti agli agenti naturali e chimici e allo scivolamento.
  • In basalto: particolarmente adatti per l’esterno perché resistenti all’usura e al calpestio, e dalla moderna colorazione scura.
  • In porfido: resistenti all’usura e agli agenti chimici, e dalla morfologia regolare.

Posa pavimenti autobloccanti

Se hai la necessità di rivestire vialetti, marciapiedi o cortili di aree verdi in modo che siano resistenti ai grandi carichi, i pavimenti autobloccanti rappresentano la scelta ideale. Questa tipologia di pavimentazione è formata da masselli in calcestruzzo la cui posa, facile e rapida, avviene a secco su un letto di sabbia, senza l’utilizzo di alcun legante.

La scelta del sottofondo su cui avverrà la posa deve essere fatta considerando il tipo di terreno su cui ci si andrà a poggiare, nonché i carichi a cui la pavimentazione verrà sottoposta.

La posa dei masselli avviene a mano, accostandoli a secco ad un livello superiore di circa un centimetro e mezzo a quello desiderato. In seguito, con il passaggio di una piastra vibrante, verrà eseguita una compattazione che porterà il pavimento al livello voluto. Prima di essere compattato, quest’ultimo non deve essere sottoposto a carico.

Il passaggio finale consisterà nella stesura della sabbia che andrà a chiudere i giunti realizzando anche una bordura laterale che eviti lo spostamento dei masselli.

Contattaci per richiedere preventivi gratuiti. Operiamo tra le province di Parma, Reggio Emilia e dintorni, come Quattro Castella.